Sketch Symphonies è il primo Festival di musica e illustrazione in Italia e si svolge nel corso del mese di aprile presso il Teatro delle Voci di Treviso.

Il Festival nasce portando e fondendo due linguaggi importantissimi che i bambini incontrano fin dai loro primi giorni: il suono e l’immagine. Fin dal suo nascere intende creare un’opportunità di istruzione e cultura rivolta a bambini e ragazzi: l’intento è quello di far comprendere che per ogni albo illustrato che attiri la loro attenzione, c’è qualcuno che ha riflettuto a lungo su ogni singolo colore, figura, posizione, movimento, personaggio o paesaggio. Allo stesso modo la musica che nasce per realizzare una “presa diretta” deve essere inclusa in questo dialogo creativo.

Il Festival nasce dal desiderio di divulgare l’espressività della musica e la sua immensa capacità di costituire un tramite e un sostegno a qualsiasi linguaggio artistico e di portare alla conoscenza del grande pubblico i segreti di artisti che hanno scritto pagine importanti della cultura italiana e internazionale.

Questo Festival, unico in Italia, si pone l’obiettivo di costituire un richiamo internazionale, proprio per l’approccio così specifico dato dalla creazione in presa diretta. Esso comprende spettacoli, laboratori e incontri divulgativi rivolti a famiglie, scuole e addetti ai lavori.

Gli stessi artisti coinvolti negli spettacoli vengono impegnati in presentazioni e incontri con l’autore e spiegano i processi creativi, le tecniche utilizzate e il tipo di scrittura musicale scelta.

Ogni spettacolo si avvale di illustratori che, nella presa diretta, sviluppano tecniche diverse, da quelle di derivazione digitale a quelle di tradizione artigianale e dell’animazione, fino alla manipolazione della materia, per incontrare le menti dei bambini e smuoverle verso un a scoperta nuova, quella dei materiali.

 Illustrare è un modo per raccontare

Suonare è un modo per raccontare

(E. Garilli)

www.elisabettagarilli.it